Calcio A5

GSS Ciociaria – ASARAL Roma 3-6

4359236389_7da6b11ac5_o

Una squadra che ha molta esperienza in serie A. Visto che mancavano elementi fondamentali come Pettorini e De Blasis la GSS Ciociaria FR è apparsa in campo dal primo minuto con una nuova formazione composta da Moretti, Staccone, Conti, Di Giacomantonio e Maggi. Dopo pochi minuti di gioco ci si è accorti che alla squadra mancava la velocità (una delle armi in più) il mister Parisi Flavio ha inserito Conflitti che ha dato un nuovo volto alla squadra diventando così aggressiva e grintosa mettendo in difficoltà gli avversari, mentre Conti creava occasioni da gol ma venivano semplicemente sciupati incredibilmente sottoporta da Conflitti, Staccone, Maggi e da Conti stesso. Al primo tempo sono gli avversari ad andare in vantaggio con una semplice triangolazione beffando il portiere Moretti. Poco dopo risponde su punizione Conti (appoggiato da Staccone) con un fendente sinistro che si ficca sotto l’angolino opposto della porta. Nel primo tempo una partita semplicemente equilibrata ma molto fallosa, le statistiche hanno stabilito che Conti nel corso della partita ha subito ben 9 falli di cui 2 davvero grossi da fargli spezzare le ginocchia. Dolorante e sanguinante al ginocchio destro, con coraggio ha preferito giocare fino alla fine della partita sperando di vincerla. Invece è andata male sia a lui e alla squadra. La sfortuna ha colpito Clementi che dopo 2 minuti di gioco si è procurato uno strappo al polpaccio destro a causa di un sasso. La situazione si faceva sembra più complicata non avendo i giocatori a disposizione il mister Parisi Flavio li sostituiva spesso con quelli rimasti, per dare un pò di freschezza alla squadra. Nel secondo tempo il mister Parisi Flavio spostava Conti in attacco cercando di ribaltare il risultato, poco dopo all’inizio ripresa Conti ruba la palla a un avversario a avanza solo verso la difesa avversaria e dribbla in un colpo solo il centrale avversario triangola con Conflitti che insacca il pallone è il momentaneo 2-2, Conti crea e spreca gol madornali mettendo in crisi la difesa avversaria assieme a Staccone con lanci verticali. Nel corso della partita c’era in porta Moretti che è apparso stanco a causa della Nazionale, ha pagato caro i suoi errori sottoporta. Fatalissima la sua uscita dalla porta e degli errori avvenuti sottoporta che nel giro di 5 minuti aumentavano lo svantaggio portandolo dal 2-2 al 5-2. La squadra da lì sembrava esaurita, tesa e nervosa, il portiere stanco e nervoso è stato sostituito con Semeraro che ha difeso benissimo la porta dagli attacchi avversari. La squadra sembrava riprendersi con il gol di Maggi (su assist di Conti) che riduceva le distanze e aumentando le speranze di recuperare. Poco dopo vedendo la squadra esaurita e stanca gli avversari hanno appena rifilato il gol del 6-3 in contropiede e tutto finisce lì. La speranza di rimanere in serie A si allontana sempre di più… anzi è rimandata a Sabato 30 contro GS ENS Reggio Calabria a Villaverde.

GSS CIOCIARIA FR
Moretti, Clemente, Conti, Staccone, Maggi,
Paolucci, Di Giacomantonio.
All. Parisi FlavioNote: Tempo sereno, spettatori 50 circa
Marcatori: 1 Conti, 1 Conflitti, 1 Maggi