Calcio A5

GSS Ciociaria – GS Catania 7-3

Al centro sportivo Villaverde la GSS Ciociaria non è riuscita a battere la Gs Catania dopo la batosta subita all’andata. Questa volta la GSS Ciociaria si è presentata con una rosa molto ampia rispetto all’andata dove si è presentata con 5 giocatori. La partita inizia regolarmente alle 15 sotto un sole splendente, la GSS Ciociaria del presidente Parisi Flavio ha affrontato a muso duro la squadra della GS Catania dove Conti & compagni hanno dimostrato un certa superiorità a livello tecnico nonchè fisico, i primi 10 inuti di gioco la GSS Ciociaria passa in vantaggio in punizione con Conti a pareggiare i conti ci pensa Salamone poco dopo, mentre Pettorini C. e Conti tringolavano cercando conclusioni finali il giovane Ranno trova la via del momentaneo vantaggio. Doria supportato da Pettorini spreca una occasione da gol che poteva riprendere la partita. All’inizio del secondo tempo la GSS Ciociaria comincia a ingranare le marce dove Pettorini C. trova la via del pareggio con uno splendido diagonale e poco dopo segna il gol del momentaneo vantaggio e da ora la GS Catania comincia a far innervosire il capitano Conti e Giardini che se la prendono spesso con il giudice di gara che spesso assegnava e invertiva punizioni, la GSS Ciociaria difesa da un’ottimo portiere D’Aversa autore di bellissime parate ha evitato il peggio, ma nulla può farci nelle punizioni tirate da Salamone e Ranno dove è stato tradito dalla barriera. L’arbitro ha assegnato due tiri liberi alla GS Catania dove uno è stato parato e l’altro è stato segnato da Ranno e il capitano Conti si è attaccato duramente con il giudice di gara per non aver fischiato un duro scontro di gioco contro due avversari e l’arbitro ormai se ne è accorto molto tardi di aver sbagliato di grosso nei confronti della GSS Ciociaria, poco dopo a tempo0 scaduto la GS Catania segna il gol del 7-3 e al triplice fischio finale i tifosi si congratulano con i loro beniamini che ancora una volta hanno saputo dimostrare di giocare a pallone mettendo spesso in difficoltà una squadra di grande spessore come GS Catania. Il presidente Parisi Flavio ha annunciato che ormai la corsa alla fase finale è stata abbandonata ma ha chiesto almeno di puntare una vittoria per rialzarsi e pensare già al prossimo campionato. Alla fine della partita il presidente Parisi Flavio ha usato la linea dura contro giocatori che accettano e rifiutano le convocazioni durante le partite fuori casa.

GSS Ciociaria
D’Aversa, Semeraro, Conti,
Staccone, Conflitti, Di Giacomantonio,
Gennaro, Doria, Giardini, Pettorini C.

Marcatori: 2 Pettorini C., 1 Conti;
Note: Tempo sereno, 20 spettatori circa;

Visualizza la galleria fotografica
https://www.facebook.com/157972907601925/photos/?tab=album&album_id=194955920570290