Calcio A5

GS Rubino Napoli – GSS Ciociaria 4-3

La squadra del presidente Parisi Flavio, dopo aver conquistato i primi tre punti contro la capolista GS Cosenza questa volta non è riuscita a battere il GS Rubino Napoli. La squadra si è presentata a Napoli con al gran completo, alla lista dei convocati mancava solo l’attaccante Pettorini Sandro che è lontano dai campi di gioco da circa 3 settimane per una distorsione alla caviglia. La partita si è disputata sotto una fitta pioggia, dove la squadra ciociara ha sofferto il gioco su bagnato. La squadra nei primi minuti parte tranquilla fino ad incassare il primo gol avversario, poco dopo arriva anche il secondo su errori difensivi. La GSS Ciociaria si comincia a svegliare con Doria che insacca un assit suggerito da Pettorini C. e cinque minuti più tardi fa gridare al cielo un gol praticamente fatto davanti al portiere già battuto tirando in alto sopra la traversa. Mentre continuava a piovere la GSS Ciociaria continuava a giocare confusa e senza idee sbagliando passaggi e posizioni. Nel secondo tempo l’allenatore Barbaro Salvatore cambia strategia di gioco improvvisando Conti come attaccante assieme a Doria e subentrava Di Giacomantonio che prendeva il posto di un nervoso Conflitti. Il gioco comincia a riprendersi dove Conti e Doria triangolavano spesso e impegnando il portiere avversario con tiri da lontano. Dopo una bellissima azione con Pettorini C., Conti offre un assit a Doria che insacca il gol del 2-2, successivamente gli errori si ripetono dove la GS Rubino Napoli trova un gol su distrazione difensiva. Mentre D’Aversa continuava a fare miracoli, Giardini ne approfitta di un contropiede che beffa il portiere avversario e così portando la squadra al pareggio. A pochissimi minuti dalla fine la squadra avversaria trova il gol della vittoria beffando la difesa in contropiede e così al triplice fischio finale il risultato è di 4-3 per la squadra di GS Rubino Napoli.

GSS Ciociaria
D’Aversa, Semeraro, Conti, Staccone, Gennaro, Doria, iardini, Pettorini C,
Di Giacomantonio;

Marcatori: 2 Doria, 1 Giardini;
Note: Tempo piovoso, 10 spettatori circa;