Calcio A5

GSS Ciociara – PSA Pescara 4-4

4359236389_7da6b11ac5_o

Al centro sportivo di Villaverde la GSS Ciociaria ha dovuto affrontare con coraggio e orgoglio una matricola tosta come il PSA Pescara, che l’anno scorso è arrivata in 3° posizione alla finale di calcetto disputata al Palasantoru di Sassari. Tutta la società gialloblu sapeva che la prima parita contro il PSA Pescara era un match molto impegnativo che ha messo a dura prova i giocatori ciociari sotto il piano fisico e tecnico. Complimenti comunque alla squadra pescarese, formata da elementi giovanissimi ma molto dotati, sicuramente, se continueranno su questa strada del calcio a cinque, in futuro sentiremo parlare di loro per le qualificazioni alla fase finale. La GSS Ciociaria dopo una serie di sconfitte consecutive, è riuscita a interrompere il digiuno portandosi a casa uno strameritato punto, pareggiando 4-4. Per la prima volta la squadra locale ha giocato al completo assistita da una marea di tifosi curiosi provenienti da tutte le parti per assistere al match, nonostante l’ottima prova dei nuovi acquisti che hanno saputo mantenere per tutti i 60′ minuti un alto tasso tecnico. Grazie alle prodezze del nuovo portiere Iacuzio Carmine che in molti casi è stato richiamato a compiere interventi strepitosi, annullando anche due tiri liberi scagliati da Melatti Fabio e Boccacci Mirko permettendo alla squadra gialloblu di giocare con tranquillità e continuare a ricredere fino alla fine. Il match è stato evidenziato da Pettorini Sandro autore di 4 reti siglate tutte su tiro libero e punizioni, ma tutta la squadra ciociara ben orchestrata da mister Gennaro Salvatore, che ha azzeccando i cambi ha girato a meraviglia, nonchè macchiato da qualche errore difensivo. Il PSA Pescara cercava di tenere palla bassa facendola girare in continuazione, mentre la GSS Ciociaria rispondeva subito annullando qualsiasi attacco dei pescaresi ripartendo in contropiede. Il ciociaro Conti nonostante le strette marcature non riusciva a prendere palla, ma era furbo ad aprire grandi varchi portandonsi con sè il marcatore per facilitare l’inserimento dei laterali Pettorini Sandro e Carlo che partendo da dietro hanno visto annullare 5-6 volte i gol dal bravo portiere pescarese Brunellini che è stato autore di bellissimi interventi. La partita è stata arbitrata da un giusto direttore di gara che in alcuni casi è stato bravo a setare gli animi inferociti a causa dei numerosi falli. Nella sommità di falli, al tiro libero si presenta sempre l’attaccante Pettorini Sandro che insacca 3 volte la porta, a 10 minuti dalla fine dopo il gol del pareggio siglato da Pettorini Sandro su punizione, mentre Conti e Pettorini Carlo cercavano i gol dalla distanza senza fortuna, il subentrato Olivetti spreca due ghiottissime occasioni da gol a tu per tu con il portiere Brunellini mancando la porta per un soffio. Nonostante l’ottimo inizio di campionato contro il PSA Pescara, i tifosi e lo staff gialloblu ringraziano i giocatori che hanno ricambiato con una bellissima prestazione, anche se penalizzata un pò dal campo scivoloso, il grande sforzo economico effettuato dalla società. Risultato giusto e pareggio che in prospettiva vale oro, ora ci saranno due trasferte molto insidiose, la prima a Terni e l’altra a Picena.

Visualizza la galleria fotografica
https://www.facebook.com/pg/asdciociaria/photos/?tab=album&album_id=196082140457668

GSS CIOCIARIA
Iacuzio, Mascitti, Doria, Conti, Pettorini S., Pettorini C., Olivetti, Scarpino, Bianca M., Bianca E.;
All. Gennaro Salvatore;

Marcatori: 4 Pettorini S.;
Note: Tempo nuvoloso, spettatori 100 circa;