Calcio A5

ASD Rende – GSS Ciociaria 5-3

Nella difficilissima trasferta a Rende, la GSS Ciociaria si è affrontata contro l’ASSD Rende, che l’anno scorso si è laureata campione d’Italia battendo il Pescara in finale per 3-2. Si sapeva già dal lungo viaggio nel sud italia che era una partita molto insidiosa, la GSS Ciociaria guidata dal mister Gennaro non ha certo sfigurato contro la campione d’Italia giocando con grinta, cattiveria e orgoglio. All’inizio della partita i ciociari rimangono dietro per studiare le mosse tattiche degli avversari facendo girare la palla e attaccando al momento opportuno, gli avversari molto più tecnici giravano in continuazione, creando ben poco in attacco, ma quelle poche volte che attaccavano si rendevano pericolosi e trovano i varchi nella parte destra lasciata scoperta e D’Onofrio infila due gol nel giro di dieci minuti. La GSS Ciociaria imposta le marcature rigide sull’universale Labas e Pettorini S. si procura un rigore, dal dischetto Binetti non fallisce e accorcia il risultato sul 2-1. Nella ripresa la GSS Ciociaria ingrana la quinta tirando fuori la forza e aggressività fisica e trova il pareggio con Lopopolo su punizione dal limite dell’area. L’ASSD Rende reagisce e trova i varchi liberi sempre sulla corsia destra dove il solito D’Onofrio non perdona rifilando di nuovo una doppietta e con Labas, i gol sono le fotocopie dell’uno e l’altro. Il portiere ciociaro Jacuzio si è fatto trovare due volte con i riflessi pronti mettendo all’angolo due tiri velenosi di D’Onofrio. I gialloblu tentano il forcing finale negli ultimi 7 minuti mettendo sottopressione la difesa locale, ci provano Conti, Pettorini S. e Pettorini C. tutti dal limite dell’area ma vedono la sfera andare altrove nonchè in porta, il portiere locale Rizzaro è bravissimo a deviare tre conclusioni a botta sicura. La partita gestita da un ottimo giudice di gara che assegna un giusto tiro libero dove Pettorini S. non fallisce la mira e riporta il risultato sul 5-3, lo stesso attaccante ciociario fallisce anche il successivo tiro libero. Al triplice fischio finale c’è stato un grande fairplay tra le due compagine favorite per l’accesso ai quarti di finale. Una orgogliosa GSS Ciociaria esce a testa alta giocando una ottima partita di alto livello dove si sono messi in evidenza le doti fisiche e atletiche dei ciociari.

GSS Ciociaria
Jacuzio, Mascitti, Conflitti, Conti, Pettorini C., Pettorini S., Lopopolo, Binetti, Scarpino N., Scarpino F.;
All. Gennaro;

Marcatori: 1 Pettorini S., Binetti, Lopopolo;
Note: 35 spettatori circa;

Visualizza la galleria fotografica:
https://www.facebook.com/157972907601925/photos/?tab=album&album_id=196809333718282